Ritorna “La settimana del Rosadigitale”

In tutta Italia e all’estero, dal 2 al 12 Marzo 2018, si svolgerà la terza edizione de “La settimana del Rosadigitale”, in occasione della giornata internazionale della donna.

Organizzata da Rosadigitale, movimento nazionale per le pari opportunità in ambito tecnologico, è una manifestazione nata come viaggio iniziatico verso l’uguaglianza di genere nel campo della tecnologia e dell’informatica.

CoderDojo Como conferma il suo impegno come media partner dell’iniziativa.

Associazioni, enti, organizzazioni, fondazioni, persone, aziende di ogni settore tecnologico, istituti scolastici e Università che collaboreranno con Rosadigitale, organizzeranno autonomamente eventi, chiamati petali, in ogni Regione italiana e paese estero.

L’iniziativa che a Marzo del 2017 ha vantato più di 450 eventi in tutta Italia, ha l’obiettivo di sensibilizzare genitori, anziani, ragazzi, donne, uomini, bambini, insegnanti e imprenditori alle pari opportunità attraverso l’informazione, come racconta il motto del movimento: “The conquest is information”.

Saranno giorni di riflessione in cui si ricorderanno le conquiste sociali delle grandi informatiche che hanno contribuito e di altre che tuttora cooperano attivamente per la società rendendola più innovativa, ma anche giornate ricche di eventi divulgativi e pratici, online e dal vivo, riguardanti argomenti di ogni settore informatico, quali: la programmazione, web marketing, robotica, elettronica, graphic e web design, giornalismo online, digital painting, fotografia digitale e tanti altri.

Perché partecipare?

  • “The conquest is information”. Non è la donna e neanche l’uomo, è la conoscenza, l’informazione corretta, le competenze, la creatività che fa sì che una persona venga selezionata in un’azienda. Si dovrebbero considerare le caratteristiche, non il sesso.
  • I bambini vengono avvicinati subito alla tecnologia: ai tablet, smartphone, pc. Dall’altra parte ci sono le bambine, che ricevono bambole, corone da Principessa, cucine, pentole. I bambini dovrebbero avere il diritto di sperimentare sia con giochi cosiddetti “femminili” che con quelli “maschili”.
  • Le donne spesso, nelle aziende, vengono pagate meno rispetto agli uomini. È evidente quanto l’uguaglianza è ancora lontana.

Svariati sono i pregiudizi e stereotipi della società che fanno allontanare il sesso femminile dalla tecnologia e di conseguenza, da un futuro sempre più tecnologico.

Rosadigitale sarà l’unione di Regioni, nazioni e paesi esteri che con i loro petali lanceranno una sfida per le pari opportunità congiungendosi per abbattere il divario di genere nel digitale.

Rosedigitali saranno anche le donne e gli uomini, immersi e avvolti in una settimana dove gli innumerevoli petali saranno parte fondamentale dell’iniziativa.

Ogni rosa ha le sue spine, in questo caso le disuguaglianze, ma ha anche i suoi petali: conquiste che si spargeranno formando un tappeto che accompagnerà le donne e gli uomini al campo di battaglia.

Ti piace? Condividilo! Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email